OSTRA:"CAMP NOU"

OSTRA-camp nou


Ostra,Camp-nou










"Quot capita,tot sententiae"
(Quante sono le teste, altrettanti sono i giudizi)
Terenzio
Come riportato anche nell'edizione di sabato 8 Marzo
del quotidiano "Bugiardò", a firma Silvia Silverplated,
nella capitale misena si anima la discussione
sul progetto del nuovo campo sportivo
che l’amministrazione comunale ha scelto di ubicare in fondo
alla discesa di Santa Maria Apparve
a scapito della ristrutturazione
del vecchio impianto di via Leopardi.
Nella comunità ostrense, tifosi, sportivi e politici,
in più di un’occasione hanno espresso
(attraverso dibattiti, web e stampa),
le opinioni nette e spesso contrastanti
con quanto sopra riportato.
L'ultima idea, nata da questi confronti,
e che al momento sembra prevalere sulle altre,
appartiene al nucleo "Amici della Vellutina",
che hanno pubblicamente lanciato la proposta
di una radicale ristrutturazione
dell'impianto sportivo polivalente situato
posteriormente alla torre civica
e la trasformazione dell'ampia area di parcheggio
dell' ex Piazza dei Martiri (ora Piazza della Vellutina),
in terreno di gioco livellato, oltre al trasferimento della torre stessa
nel più elevato e dominante Largo Fossarile.
Verranno dunque sfruttate e riadattate le naturalità,
sia della scalinata antistante al municipio (in neo tribuna centrale),
sia del semicerchio erboso alberato (in neo curva sud).
Oltretutto, con il progetto Adv,
si risolverà una volta per tutte,
l'annoso problema della destinazione di Palazzo Censi,
che verrà riservato a spogliatoio di squadre ed arbitri,
dotandolo di tutti i migliori comfort,
servizio magazzino, e, ai piani superiori,
collegio-convitto per i giocatori ostrensi.
Lo spazio ad est della struttura, denominata "Monte",
sarà invece destinato ad "antistadio"
con funzioni di minicampo di allenamento e riscaldamento.
Le spese per l'assistenza sanitaria alle gare verranno eliminate
grazie alla strettissima vicinanza con la sede della Croce Verde,
pronta ad un immediato intervento in caso di necessità,
mentre l'illuminazione per gare o allenamenti in notturna
servirà contemporaneamente a dare grande risalto
a tutta la meravigliosa "bomboniera architettonica".
Un perimetro tardomedioevale che si andrà a fondere senza attriti
con le modernità del neoimpianto.
Tramite mirati adeguamenti, che richiederanno tempi lavorativi
compresi tra 24 e 28 mesi, tutto l'assetto del complesso sportivo
potrà trasformarsi in una duplice struttura polifunzionale
(di cui una a fondo sintetico
e l'altra in parquet d'abete a "tolda di nave" rimovibile),
in grado di ospitare gare multidisciplinari che vanno
dal classico calcio a11 al calcio a5, dall'hockey a rotelle alla pallamano,
dal basket al volley, dal tennis all'hockey su prato,
(e, per i nostalgici),dalla pallabarattolo alla pallaprigioniera,
passando per la pallavvelenata.
La facilità d'intervento del C.S.A.M.
(corpo speciale anticagnara municipale);
delle riprese video (terrazzino municipale);
dei reportages fotografici (Braccobaldi);
del ristoro(Caffè del Teatro)
e del trastullo da sgranocchiamento (Lidia's peanuts),
completeranno in maniera naturale tutto l'insieme.
Servizio parcheggio gratuito,
al vecchio campo comunale di Via Leopardi
e area ai piedi della discesa di Santa Maria Apparve
piantumata a "vellutina" da "passeggio" e da fumo.

4 commenti:

  1. Braccio da Montalboddo13 marzo 2008 22:29

    FINALMENTE UNA PROPOSTA SERIA!!

    RispondiElimina
  2. furiosi ROSSOBLU13 marzo 2008 23:08

    VENERDI 14 MARZO, ALLE ORE 21E30, AL PALAZZETTO DELLO SPORT DI VIALE MATTEOTTI,INCONTRO DI CAMPIONATO, (SERIE C1),DI CALCIO A 5:
    OSTRENSE vs SAN SEVERINO MARCHE

    TIFIAMO OSTRENSE SEMPRE!

    RispondiElimina
  3. ahahahaha Silvia Silverplated non è male!!
    ^V^

    RispondiElimina
  4. cazzo non avevo collegato. SILVIA SILVERPLATED è straforte come traduzione!

    RispondiElimina

 
Clicky Web Analytics