OSTRA: TG 3 RAI ITINERANTE, EDIZIONI DELLE 14 E DELLE 19.35





(Cirio's Recording Studio)


Alcune incongruenze: la corrispondente ci ha deliziati, dapprima trasferendoci geograficamente su di un monte inedito (Boido?!) e poi collocandoci addirittura tra Jesi ed Ancona. Ha storicamente fantasticato, facendo erigere la nuova torre sulle ceneri della vecchia chiesa di San Giovanni bombardata nel secondo conflitto mondiale. Letteralmente sprecati poi, tre minuti del collegamento per mandare in onda un rvm con tutti i dettagli superflui di presunti miracoli avvenuti 3 secoli fa e successivamente con inconsistenti siparietti live stile maestrina d'infanzia. Si è dato spazio a 4 canterini di Senigallia (che nulla hanno a che vedere con Ostra) dimenticando ignobilmente che la cittadina può vantare due illustri, nutrite ed autorevoli corali...dulcis in fundo Martini DJ ci ha rivelato con uno "stop&go" da brividi che gli italiani non hanno voglia di fare un cazzo (e che per non fare un cazzo bisogna venirci su da piccoli?). La prossima volta se non si darà spazio perlomeno alle anime pulsanti della città (Astorre, Ceccaccetto, Monny, Lessy, Nande, Bossoletto e Samoa su tutti)..al posto del TG3, registreremo e pubblicheremo un pornazzo del nostro, (lui si!) celeberrimo concittadino, JF Roma, esule in terra d'Ungheria.

9 commenti:

  1. Daniè.. studia!

    RispondiElimina
  2. Ma quale tiro al piattello..qua famo solo tiro al piccione..

    RispondiElimina
  3. Infatti dove c'era la chiesa adesso ci giocano i ragazzini. La torre, anche se più bassina, ma c'era pure prima.
    Però se avessero mandato qualche altra ci poteva andare pure peggio.
    :)

    RispondiElimina
  4. Oltre alla classe di Martini
    notati l'apetto centrofax di ALDOGIORNALE
    la parabolica di Giovannetto
    e GUERRINO a 45 gradi.

    RispondiElimina
  5. Evvai col pornazzo!

    RispondiElimina
  6. Dite quello che vi pare, io sul coro delle voci bianche galliche mi sono commosso. A nulla è poi valso il sorriso ostrano di tal Valentina, rimango segnato.

    RispondiElimina
  7. C'avemo un basso ostrense (Roberto Ripesi) che a quei 4 gallastroni je dà du' giri..

    RispondiElimina
  8. Infatti quei 4 o 5 del teatro manco c'hanno mai pisciato a Ostra.

    RispondiElimina
  9. 100 giorni son passati.....11 ottobre 2009 18:26

    infatti....il tg3 è stato proprio improvvisato, hanno riesumato i filmati di 5 o 6 anni fa.....non avevano neanche nuove riprese? ma è stata pubblicità per il territorio o no??? forse non è stato abbastanza seguito da chi doveva, (solo 1 settimana a disposizione!!!) impegnato ancora a criticare i vecchi amministratori.... ma le riprese non costavano, le passa la rai!!!!!

    RispondiElimina

 
Clicky Web Analytics