VALDAOSTRA IN VALMISA


Superate le infinite difficoltà burocratiche e dopo anni e anni di lavori a singhiozzo e notevoli investimenti economici, l'anno 2181 vedrà realizzato finalmente il sogno degli amministratori ostrensi,degli operatori turistici e di tutti gli appassionati del manto bianco invernale. Tutto pronto per l'apertura della stazione sciistica "GRAN PARADISO-RAGOSTO-LORETELLO-SCHEA", che sarà altimetricamente la più bassa località sciistica d'Italia ma con pendenze degne delle più quotate località alpine. Il complesso turistico offrirà tutti i servizi essenziali per una località meritevole di tal nome:impianti di risalita, scuole di sci, noleggi, negozi, pub, bar e rifugi in quota ai "PONTI DE MORRO" e in zona "COREA". Inoltre offrirà innumerevoli opportunità di svago e divertimento nel dopo sci: dallo shopping ricercato nelle cooperative agrosciistiche di corso Mazzini, alle proposte culturali dei grandi artisti ostrensi, dalle raffinate tentazioni dei suoi bioristoranti dai condimenti leggerissimi, ai locali caratteristici per chi vuole tirar tardi dopo una giornata di sci e di sole.
Potrete anche esplorare la ricchezza e la varietà della nostra valle e delle nostre rupi, incamminandovi su uno dei tanti itinerari che la Valmisa offre: dalle tranquille e soleggiate passeggiate del fondovalle Triponzio-Tirassegno, alle escursioni verso la Passonata Express o all'acquedotto di SanGiovanni-San Martino (non di Castrozza), alle arrampicate su per la costa della Massa, dall'incantevole quiete del Lago di Mastropaolo o della Contessa, all'eccitante risalita naturale che dall'agglomerato di Casine Bassa risale su su fino alla vetta del quartiere dei Birbi ove si potrà fruire di un panorama mozzafiato sulla sottostante area industriale. Sulle piste* del "Paradiso" ci sarà posto per tutti: dal principiante al campione e saranno quasi tutte di notevole dislivello e sempre ben innevate in quanto i cannoni "fòri de porta" saranno sempre prontissimi a sparare neve artificiale.


*(Notato, nell'area limitrofa agli impianti, un pericoloso fuori pista di un facoltoso commerciante di "bugiardoni", praticato tramite "sacchetta" di plastica per risparmiare probabilmente sull'affitto dell'attrezzatura).

OSTRA IN PARADISO ! GUARDA LO SPOT

3 commenti:

  1. Alberto Tromba30 ottobre 2007 12:45

    Posso già prenotare?

    RispondiElimina
  2. Non posso stare più di due giorni senza le tue c*****e: vai con la prossima! Ciaooooooo
    Ella :-)

    RispondiElimina

 
Clicky Web Analytics